Blog: http://ilmondosecondome.ilcannocchiale.it

MORALMENTE

Fondamentalmente non nutro alcun interesse per quella che dovrebbe essere la vicenda personale e privata di un uomo e di una donna sull'orlo del divorzio, anche se si tratta del premier e della moglie. Si è vero, ci ho scherzato su, ma non sono in pena per loro, così come sembrano essere i vescovi italiani. I giornali poi, dedicano reportage zeppi di dichiarazioni di chiunque abbia avuto contatti diretti con i protagonisti della storia. Si va dall'avvocato della Lario fino al parcheggiatore della vituperata villa di Casoria, che ha dichiarato di essere riuscito persino ad intravedere il cavaliere mentre passava il regalino alla diciottenne festeggiata.
Dicevo, non nutro alcun interesse per la vicenda in se, ma mi infastidice sapere che, ancora una volta, in questo paese il pettegolezzo ha tolto spazio e visibilità alle cose davvero importanti.
Oggi Gianfranco Fini ha sbandierato che, per suoi meriti, nel dl sicurezza non comparirà la norma sui presidi spia, senza aggiungere che, anche il solo fatto che si sia discusso di una cosa del genere, è  la manifestazione palese delle tendenze xenofobe e razziste di alcuni componenti della maggioranza.
Ma in fondo, alla gente interessa sapere che Veronica è rassegnata e Silvio è triste....Vero?

Il livello di raccapriccio è quello giusto per dichiarare che questo blog è moralmente in campagna elettorale e sostiene:

Pubblicato il 5/5/2009 alle 18.51 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web