.
Annunci online

  ilmondosecondome [ E' pericoloso (NON) sporgersi ]
         

Sto leggendo: "La speranza indiana" - Federico Rampini

Sto ascoltando: "Patrun' e sott" - Fido Guido

 

Non aver paura!

"...one day my dreams will be reality..."


"Questo messaggio lo dedichiamo ai folli. A tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Potete citarli. Essere in disaccordo con loro. Potete glorificarli o denigrarli, ma l'unica cosa che non potete fare è ignorarli. Perchè riescono a cambiare le cose. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, bisogna vederne il genio. Perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero".
              Mahatma Gandhi



Mail: donatodisanzo@libero.it

Contatto msn: D-D84@hotmail.it





Commercio Alternativo






 


visita il sito di Articolo 21, il quotidiano online per la libertà di informazione e di espressione



 














Torna alla Homepage


visita il sito di Amnesty International





 


16 luglio 2008

E SI AGGIUNGA

E si aggiunga che mentre un premier minaccia di essere determinatissimo nel portare a termine i suoi progetti criminali di riforma della giustizia e anticipa che non sarà fermato da nessuno, Sabina Guzzanti, Beppe Grillo e Marco Travaglio sarebbero pazzi eversivi...........




permalink | inviato da donatodisanzo il 16/7/2008 alle 20:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



15 luglio 2008

NON C'E' GIUSTIZIA....

Riscopro che la vergogna è un sentimento nobile.
Sembrerà strano, ma penso davvero questa cosa quando osservo la sentenza, appena pronunciata, sui fatti della caserma di Bolzaneto, in seguito alle manifestazioni per il g8 di Genova del 2001. Perchè è proprio la vergogna che provo a distinguermi da chi ha di nuovo ribadito che, per casi come questo, non c'è giustizia in Italia.
E allora:
vergogna per chi ha reso un pessimo servizio allo stato, pronunciando l'ingiustizia;
vergogna per chi ha avuto il barbaro coraggio di affermare che a Bolzaneto non ci furono crudeltà e tortura;
vergogna per chi ha cercato la formulazione più idonea delle condanne, affinchè, fra indulto e prescrizione, non sia nessuno a finire in galera;
vergogna perchè UNA SENTENZA CHE NON RENDE GIUSTIZIA E' COME UNA SECONDA VIOLENZA.



 




permalink | inviato da donatodisanzo il 15/7/2008 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa



14 luglio 2008

LE IMPRONTE DI MARONI....

Mi calo ancora una volta nei panni di ministro ombra.
Oggi, mi sento tanto attratto dal Viminale e dalle funzioni di ministro dell'interno.
Vediamo, da buon titolare di questa specifica occupazione nello shadow cabinet, avrei, per esempio, elaborato una proposta seria sulla sicurezza.
Ve la formulo:
E' mia intenzione proporre, a favore dei bambini di tutte le nazionalità e culture che frequentano le scuole italiane, la realizzazione di un calco di letame, modellato sulla faccia di un ministro leghista e xenofobo, che giri per l'italia come esempio di persona da evitare e da cui diffidare.
Si precisa che la scelta del letame come materiale per la realizzazione del suddetto calco, è stata effettuata perchè, dopo attente analisi, si è convenuto che sia il materiale più appropriato per la faccia di ministri leghisti e xenofobi.
Che ne dite?????




permalink | inviato da donatodisanzo il 14/7/2008 alle 20:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



3 luglio 2008

IN ITALIA C'E' CHI PENSA A TUTTO....

Stai a vedere che con la norma salva premier o blocca processi, salterà pure il processo sulle violenze alla scuola Diaz, in occasione delle manifestazioni per il G8 di Genova del luglio 2001.
E' l'allarme lanciato dal comitato "Verità e Giustizia per Genova", secondo cui la nuova norma bloccherebbe tutti i procedimenti per reati "minori" compiuti prima del giugno 2002.

A parte che quello dei 29 (ventinove) poliziotti che massacrarono 93 (novantatre) manifestanti non è per niente un reato "minore"....
E' proprio vero che questo governo e questa maggioranza pensano davvero a tutto....

Fermiamoli!!!!




permalink | inviato da donatodisanzo il 3/7/2008 alle 11:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



28 giugno 2008

TRE PAROLINE CON L'ACCENTO SULLA A

Oggi a Bologna si è tenuto il gay-pride, una manifestazione di 20000 (ventimila) partecipanti che ha chiesto festosamente diritti per chi non ce li ha, che ha urlato a gran voce il bisogno di dignità, di parità, laicità.
Un movimento che chiede riconoscimento alla faccia di un ministro subrette che vive nel mondo delle favole, di un governo intollerante, di una opposizione molle, che ha perso la sua ennesima opportunità di schierarsi dalla parte della libertà vera.
Dignità, parità, laicità.
Tre paroline con l'accento sulla che non abitano più in Italia, non risiedono dove invece siedono i nostri rappresentanti, quanto meno.


A proposito di diritti: ieri Nelson Mandela ha festeggiato i suoi primi 90 (novanta) anni. Auguri di cuore ha speso la propria vita stando dalla parte della libertà.




permalink | inviato da donatodisanzo il 28/6/2008 alle 17:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



25 giugno 2008

PIPPE DI OPPOSIZIONE

Qua si fanno davvero le pippe.
Perdonate i toni, ma il Berlusca definisce i pm come "metastasi della democrazia italiana" e l'opposizione è in tutt'altre faccende affaccendata.
Chi costruisce Red per rompere le uova nel paniere di Veltroni, chi cerca di non farsi rompere le proprie uova, chi litiga con Di Pietro....
E intanto è davvero a rischio la democrazia, ma non per colpa dei pm....




permalink | inviato da donatodisanzo il 25/6/2008 alle 16:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



24 giugno 2008

CHI VA E CHI NO

La Spagna ci elimina dal campionato eurpoeo di calcio.
La Spagna ci supera nel pil procapite (siamo terzultimi in Europa) ed è notizia di oggi che la forbice tra noi e loro non ha fatto altro che allargarsi.

Io  l'avevo detto  qualche tempo fa che....




permalink | inviato da donatodisanzo il 24/6/2008 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



20 giugno 2008

RIGURGITI

In due giorni è tornato il divetto di sempre (io ho sempre sostenuto che non è mai cambiato), che litiga col presidente della commissione europea, che approva emendamenti salva premier, che attacca la magistratura....

C'era qualcuno che ci voleva dialogare, che lo ha pure incontrato....




permalink | inviato da donatodisanzo il 20/6/2008 alle 21:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



13 giugno 2008

NEMMENO IL 5+1 (E NON SI TRATTA DI SUPERENALOTTO)

 Berlusca si è inginocchiato, diciamo pure che si è piegato, ha allegramente posto le sue chiappe (e con le sue quelle di milioni di italiani) alla portata di un uomo, dicono l'uomo più potenete del mondo, che è venuto qui in visita, regalando al nostro qualche comparsata in compagnia, qualche sorrisetto di fronte alle telecamere.
E quest'uomo (ma Bush è più simile ad un primate che ad un uomo) ha strappato la promessa che l'Italia ritirerà i caveat dall'Afghanistan (i caveat sono speciali eccezzioni che abbiamo imposto alla nato e che negano l'utilizzo dei nostri contingenti all'estero, in compiti al di fuori del loro ruolo abituale).
E in cambio il nostro chiedeva, per tutti noi si intenda, l'entrata italiana nel cosiddetto 5+1, organismo che sa tanto di superenalotto e che sta ragionando con l'Iran sul nucleare.
Neanche questo ci hanno dato.
Abbiamo elemosinato, siamo stati stuprati senza protezione da un uomo.
Ma dobbiamo essere contenti lo stesso, sempre sorridendo.
Quello è l'uomo più potente del mondo........................................

Speriamo che almeno gli azzurri della nazionale oggi si possano svegliare, dopo le tre mazzate rimediate dall'Olanda, e possano vincere contro la Romania.
Intanto il capitano sarà Alex Del Piero e questa è già metà dell'opera........






permalink | inviato da donatodisanzo il 13/6/2008 alle 12:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



1 giugno 2008

A PROPOSITO DI STRANEZZE

Siamo davvero un paese strano.
Un paese dove è abitudine consolidata non rispettare le sentenze dei nostri organi giudiziari.
Stavolta è toccato al Consiglio di Stato e la questione delle questioni è ancora la restituzione delle frequenze a Europa 7, a discapito di Rete 4 di proprietà del presidente del consiglio.
Il massimo organo della giustizia amministrativa ha respinto il ricorso inoltrato da Mediaset contro la sentenza del Tar del Lazio che dava ragione a Europa 7.
Ma, a conferma della stranezza del nostro paese, ora è chiamato a pronunciarsi il governo, presieduto da chi ha perso il ricorso.
Vi ricordate il conflitto di interessi?
Come no?
Se ne parlava un sacco qualche anno fa, quando il centrosinistra al governo aveva promesso di fare una legge in materia, che poi inspiegabilmente non vide la luce.
Oggi non se ne fa menzione alcuna, se non nei timidi interventi di protesta di alcuni parlamentari di secondo piano del pd e del povero e tristemente isolato Beppe Giulietti.

E, beffa delle beffe, c'è pure il rischio che a pagare il risarcimento danni a Europa 7, per conto del biscione, sia lo stato, cioè noi.....




permalink | inviato da donatodisanzo il 1/6/2008 alle 10:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


sfoglia     giugno       
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom